Con il termine carta da macero si intende quella carta che ha già servito allo scopo per la quale è stata fabbricata e che viene riutilizzata nel ciclo produttivo, è costituita da fibre di recupero ottenute dal riciclo della carta e dei cartoni usati.

 

LA CARTA DA MACERO È IL PRIMO PASSAGGIO PRODUTTIVO DEL SETTORE CARTARIO CHE PERMETTE DI OTTENERE COME PRODOTTO FINALE LA CARTA RICICLATA.

 

LA TRASFORMAZIONE DELLA CARTA DA MACERO IN MATERIA PRIMA NECESSITA DI 2 FASI PRINCIPALI

 

Le fasi

 

01 /
RACCOLTA E STOCCAGGIO

 

02 /
SELEZIONAMENTO
PER SEPARARE LA FIBRA UTILIZZABILE DA CORPI ESTRANEI.

 

Curiosità
LA CARTA RECUPERATA PUÒ ESSERE TRATTATA E RIUTILIZZATA COME MATERIA SECONDA PER LA PRODUZIONE DI NUOVA CARTA.

 

IN ITALIA CARTA E CARTONE RAPPRESENTANO CIRCA IL 30% DEL TOTALE DEI RIFIUTI E SONO UNA RISORSA, E’ SUFFICIENTE RECUPERARE UNA TONNELLATA DI MATERIALE CELLULOSICO PER SALVARE 3 ALBERI ALTI 20 METRI, RIDUCENDO L’IMPATTO AMBIENTALE E RISPARMIANDO LE FONTI DI ENERGIA.